• Titolo: 2 Fast 2 Furious
  • Anno: 2003
  • Genere: Azione
  • Durata: 105 Minuti

Trama: Brian (Paul Walker) ha la velocità nel sangue. Passione talmente esagerata da avergli fruttato l’esonero dall’FBI e averlo costretto a riciclarsi come criminale al servizio del boss di Miami Carter Verone. Decadenza degli eroi? Solo apparentemente: in realtà Brian, coadiuvato dall’altra infiltrata Monica, agisce sotto copertura per sventare un traffico di denaro sporco.E se per ottenere i propri scopi c’è da impegnarsi in duelli automobilistici mozzafiato, ad altissima velocità e tasso di scorrettezza, poco male… Sequel del film che ha lanciato Vin Diesel, 2Fast 2Furios riprende il prototipo esagerandone pregi e difetti. L’azione è ancora più adrenalinica (Singleton sa indubbiamente il fatto suo), le carrozzerie (delle auto e dei corpi degli attori) ancora più in risalto. Ma il film tratta unicamente di superfici, dimenticandosi completamente di dare un minimo di congruenza e continuità al racconto o di spessore ai personaggi, che sembrano ambire vanamente al fumetto. Risultato finale: un videoclip con occasionali interventi di trama. Ci si può divertire, a patto ovviamente di lasciare a casa il cervello.